17 marzo 2016

Cozza 17 marzo 2016

La cozza, conosciuta anche come Mytulus Galloprovincialis, è un mollusco dotato di particolari branchie: queste le permettono di poter trattenere l’ossigeno che respirano, ed allo stesso tempo il cibo che ingeriscono, per una nutrizione costante di plancton.  Le cozze hanno anche una particolare tipologia di fecondazione: esse infatti emettono prima le uova nell’acqua, e successivamente …

  • palo
  • 0

Sarda 28 aprile 2015

La sarda, conosciuto anche come palamita, è un pesce che, malgrado porti il nome della regione italiana, ha ben poco da fare con essa. Questo pesce vive infatti in tutte le zone del mar Mediterraneo, senza alcuna particolare preferenza, ed anzi, riesce ad adattarsi perfettamente ad ogni zona, anche se nelle zone del mar Nero, …

  • palo
  • 0

Calamaro 24 aprile 2015

Loligo Vulgaris: è questo il nome del calamaro europeo, il quale esteticamente si presente con una conchiglia interna, che gli serve da corazza e delle pinne laterali, le quali permettono al calamaro di poter nuotare. Il calamaro è dotato di dieci tentacoli: due servono per catturare le prede, mentre gli altri per attaccarsi al fondo …

  • palo
  • 0

Lumachino 21 aprile 2015

Il lumachino di mare è un mollusco molto particolare e si trova nelle basse profondità del bacino Mediterraneo. Somiglia alla lumaca di terra e il suo nome scientifico è “Nassa Mutabilis”. Purtroppo a causa della pesca senza controllo è una specie a rischio estinzione. La casetta a conchiglie è leggermente più spessa di quelle delle …

  • palo
  • 0

Cannocchia 21 aprile 2015

Descrizione: La cannocchia è un crostaceo appartenente alla famiglia degli Squillidae. E’ un animale prevalentemente solitario, particolarmente presente sul versante nord-occidentale del Mar Adriatico, vive sulle zone costiere ed in prossimità di lagune. Durante il giorno si rifugia in gallerie scavate sul fondo, mentre di notte esce per la riproduzione e mangiare. Ha una forma …

  • palo
  • 0

Telline 22 marzo 2015

Le telline sono un mollusco che riesce a sopravvivere un diversi mari, e dunque che possiede una grande resistenza alle differenze di salinità dei vari mari.  Queste infatti possono trovarsi non solo negli oceani, ma anche nel mar Mediterraneo e nel mar Nero, e generalmente si trovano nei fondali marini, a due metri di profondità.  …

  • palo
  • 0

Tartufo 22 marzo 2015

Il tartufo di mare è conosciuto scientificamente come Venus Verrucosa, è un mollusco che vive solo in particolari zone, ovvero quelle delle praterie di Posidonia Oceanica, una zona particolarmente ricca di questi essere viventi.  A rendere unico questo mollusco è il suo guscio, il quale si presenta appunto con delle rughe o piccoli solchi, i …

  • palo
  • 0

Seppie 22 marzo 2015

La seppia è un mollusco dotato di caratteristiche facili da identificare, e questo generalmente non ha un habitat ben definito, dato che riesce a vivere in ogni tipo di mare senza alcuna difficoltà.  Pertanto è possibile trovare le seppie sia nel mare che negli oceani, anche se generalmente è molto più facile trovarli in queste …

  • palo
  • 0

Ostrica concava 22 marzo 2015

L’ostrica concava è una specie di mollusco che si trova nel mare giapponese, oppure negli oceani Atlantico e Pacifico, ovvero in mari dove il tasso del sale presente nell’acqua risulta essere elevato.  Queste ostriche sono dotate di un guscio concavo, che protegge l’animale dagli attacchi dei predatori.  Seppur si trovi nella maggior parte dei mari, …

  • palo
  • 0

Cannolicchio 22 marzo 2015

Descrizione: Il cannolicchio (conosciuto anche con il nome di cappalunga) è un mollusco bivalve, dalla caratteristica forma cilindrica. I cannolicchi sono caratterizzati da un’alta capacità mimetica: vivono infatti nei fondali marini, immerso nella sabbia. PPuò essere visibile grazie a due piccoli fori, che il mollusco utilizza per assimilare le sostanze nutritive: in natura si può …

  • palo
  • 0

  • 1
  • 2